LibreOffice WRITER
LibreOffice WRITER
Dal menu iniziale di LibreOffice, scegliamo Writer per utilizzare il potente elaboratore di testi.
Questo l'ambiente di Writer al lancio del programma: sono visibili numerose barre che attorniano l'area di lavoro: la pagina di cui si hanno numerose informazioni e comandi soprattutto nella barra laterale.
La prima operazione da effettuare è l'impostazione della pagina: Orientamento, Formato, ma soprattutto Margini, per adeguare la stampa al foglio del nostro quaderno.
E' il momento di inserire la tabella per strutturare la pagina nel modo voluto. Verrà inserita una tabella di 2 x 5 (o altro).
Le colonne sono uguali; dovremo quindi allargare quella del testo e ridurre quella della grafica. Aiutiamoci col righello per modificare a 12 cm e 6 cm le due colonne.
Cominciamo ad inserire il testo: il titolo. Formattiamo il testo mantenendo lo stile, ma modificando la dimensione del carattere (16 pt, grassetto, centrato).
La cella adiacente riporta l'intestazione. Il contenuto può essere formato da: Cognome Nome, classe e altri dati eventuali). Da notare che gli stessi dati possono essere inseriti in altra posizione: piè di pagina.
Inseriamo il titolo del paragrafo e lo formattiamo a grassetto, mantenendo 12 pt come dimensioni del carattere. E' il momento di inserire il testo del paragrafo nella cella inferiore. Formattiamo a Giustificato e il Rientro Prima riga a 0,75.
Le due celle adiacenti della grafica vengono unite per recuperare spazio.
Inseriamo il titolo del nuovo paragrafo e nuove righe alla tabella.
Il testo del nuovo paragrafo può essere formattato in modo adeguato, utilizzando enfatizzazioni e formattazioni varie.
Ci vengono in aiuto i comandi della barra laterale, sensibile a contesto, che cambia, cioè a seconda dell'elemento su cui si sta operando nell'area di lavoro.
Per il testo dei paragrafi conviene mantenere omogeneo lo stile e le dimensioni del carattere, secondo i suggerimenti.
Nelle varie celle, accanto al corrispondente testo, inseriamo le immagini adeguate che possono essere prodotte o cercate e catturate in vario modo.
Arrivati verso la fine della prima pagina (meglio effettuare questa operazione prima, durante la fase di impostazione), conviene impostare il contenuto del piè di pagina, cioè del testo, contenente anche dati variabili, che si ripete in tutte le pagine.
I due comandi interessati permettono di attivare la funzione e dichiarare i contenuti.
Siamo in prossimità della fine della prima pagina. Conviene adesso, se non è stato fatto prima in fase di impostazione iniziale della pagina, impostare il Layout-Rispecchiato che permette la corretta gestione delle pagine destre e sinistre.
Quando si è nella nuova pagina, si può inserire un'altra tabella e notare la modifica automatica dei margini delle pagine dx e sin.
E' possibile mantenere la stessa disposizione delle colonne, oppure continuare secondo la modalità Rispecchiato, adeguando anche la forma della tabella, e mostrare i dati in modo simmetrico.
Ecco la nuova pagina con la disposizione "simmetrica" scelta per adeguare alla distribuzione simmetrica dei dati.
Qui è visibile un'anteprima di stampa che mostra la simmetria nella distribuzione dei dati.
Possiamo inserire dei collegamenti ipertestuali per navigare all'interno del documento o sulla rete esterna.
Questo il comando: Inserisci-Collegamento... che permette la funzione.
Ecco un'anteprima delle due pagine utilizzate per questa presentazione.
< HP
LibreOffice Writer Menu
Ambiente
Writer
Ambiente
Lancio
Impostazioni
Pagina, margini, ...
Tabella
Inserimento
Tabella
Modifica Colonne
Inserimento
Titolo Capitolo
Inserimento
Intestazione
Inserimento
Paragrafo
Inserimento
Nuove righe
Formattazione
Paragrafo
Formattazione
Standard
Inserimento
Immagini
Impostazioni
Piè di pagina
Impostazioni
Dati Piè di pagina
Impostazioni
Layout Rispecchiato
Inserimento
Tabella
Impostazione
Disposizione colonne
Simmetria
Impostazione
Simmetria Anteprima
Inserimento
Collegamenti Ipertestuali
Inserimento
Comandi
Impostazioni
Anteprima
\*=*/